ABS

L’ABS (Anti Brake-locking System)

L’ABS è un sistema che, in frenata, impedisce il bloccaggio di una ruota mentre le altre ancora girano.

Benché l’idea comune sia che l’ABS “serve per frenare in meno spazio”, non è questo il fine principale dell’ABS, anche se effettivamente, in alcune condizioni, si raggiunge anche quel risultato.

Sulle ruote sterzanti, il bloccaggio di una o di entrambe fa sì che esse perdano la capacità di dirigere il veicolo, il quale continua quindi a muoversi nella direzione che aveva in quel momento, senza più la possibilità di compiere manovre elusive rispetto ad un ostacolo (ad esempio un pedone).

Con l’ABS invece, tali manovre diventano possibili in quanto, appena anche una sola delle ruote anteriori si blocca, il sistema provvede a far diminuire la pressione sulla pinza del freno di quella ruota di quel tanto che basta per farle riprendere la rotazione, consentendo quindi allo sterzo di svolgere la sua funzione direzionale.

Ma anche il bloccaggio delle ruote posteriori deve essere evitato perché, oltre a rendere instabile ed imprecisa la traiettoria del veicolo, diminuisce l’efficienza complessiva della frenata, allungando lo spazio necessario per fermarsi.

Le caratteristiche

L’utilità dell’ABS è particolarmente evidente sull’asfalto bagnato: senza di esso, una brusca frenata non blocca il veicolo, ma anzi lo fa partire “a saponetta” in modo incontrollato.
La presenza dell’ABS su un veicolo è rivelata dalla caratteristica vibrazione del pedale del freno in una frenata a fondo con tutta la forza; è un fenomeno normale, indice dell’entrata in funzione del dispositivo.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *